Ryanair torna in Sardegna? - LinkOristano
In sardegna

Ryanair torna in Sardegna?

Ottimismo dopo l'incontro tra il presidente Pigliaru, il ministro Delrio e i rappresentanti della compagnia low cost

Aereo Ryanair

Ryanair torna in Sardegna?
Ottimismo dopo l’incontro tra il presidente Pigliaru, il ministro Delrio e i rappresentanti della compagnia low cost

Aereo RyanairSoddisfazione è stata espressa dal presidente Pigliaru al termine della riunione, stamattina a Roma, con il Ministro dei Trasporti Graziano Delrio sul tema dei collegamenti aerei low cost, alla quale hanno partecipato il presidente della Conferenza Regioni Stefano Bonaccini, il presidente della regione Abruzzo Luciano d’Alfonso e i vertici della compagnia Ryanair.
“L’incontro è stato positivo e l’assunzione di impegni specifici da parte del governo è un passaggio fondamentale”, ha detto Francesco Pigliaru. “È stato riconosciuto che il recente incremento dell’addizionale comunale sui diritti d’imbarco ha un effetto negativo in modo particolare per gli aeroporti minori ma ancor di più per quelli insulari. Il ministro Delrio ha confermato l’impegno di ridurre la tassa e di farlo in tempi certi. Noi, da parte nostra, abbiamo chiesto di azzerarla per quanto riguarda gli aeroporti insulari, perché sappiamo bene che ogni incremento di tassazione aumenta gli svantaggi derivanti dalla condizione geografica, creando una condizione di diseguaglianza competitiva e facendo venir meno il diritto alle pari opportunità. È stata poi accettata la possibilità di modificare le linee guida riconoscendo la specificità dell’insularità e la particolare attenzione che deve essere attribuita ai nostri aeroporti. Si tratta di punti essenziali anche per chiarire il contesto di riferimento in cui affrontare le situazioni e preservare le prospettive di aeroporti come quello di Alghero. E si è convenuto quanto la rapidità sia altrettanto essenziale.
“La direzione è questa”, ha concluso il presidente Pigliaru, “ora continuiamo a lavorare”.

Giovedì, 7 aprile 2016

 

commenta