Cede il parapetto del balcone, giovane donna cade e muore

Cede il parapetto del balcone, giovane donna cade e muore
La tragedia ieri sera nella pineta di Is Arenas. La vittima era originaria di Norbello

Tragedia ieri sera, intorno alle 21.30, nella pineta di Is Arenas, sul litorale di Narbolia, dove una donna di Norbello, Stefania Piras, 42 anni, è morta dopo essere precipitata da un balcone. Secondo quanto si è appreso avrebbe ceduto il parapetto in legno. Inutili i soccorsi.

Sul posto il servizio 118, i vigili del fuoco e i carabinieri per gli accertamenti.

Stefania Piras era impegnata assiduamente nel volontariato della sua parrocchia e in quello della Caritas.

Stefania Piras

Sua sorella è la consigliera comunale di Norbello Maria Chiara Piras, molto conosciuta anche perché direttrice di diversi cori polifonici sardi.

La notizia della scomparsa della giovane donna si è diffusa stamane nel Guilcier alimentando un sentimento di grande commozione. Numerosi i messaggi di cordoglio al marito della vittima, Giovanni Battista Carta, originario di Ghilarza.

Il ricordo dell’Azione cattolica di Oristano. L’Azione cattolica di Oristano ha voluto ricordare Stefania Piras, impegnata nel settore del volontariato cattolico da anni: “Oggi per noi è un giorno triste. Increduli per la prematura scomparsa della nostra compagna Stefania e col cuore a pezzi ci stringiamo nel dolore della sua famiglia, della comunità di Norbello e di tutti coloro che come noi la amavano. La ricorderemo per la sua bontà, per il suo meraviglioso sorriso, per la sua creatività e il suo sempre presente buonumore. Eri e sarai sempre per tutti noi una persona speciale e un vero raggio di sole.
Ciao Stefi 😔❤️”.

Domenica, 21 giugno 2020

3 Commenti a Cede il parapetto del balcone, giovane donna cade e muore

  1. Che la terra ti sia lieve, Stefania

  2. Assunta Contini

    Che la terra ti sia lieve.. R.I.P

  3. A la connoschere in su chelu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *