Spiagge ad Arborea: è ancora presto, intanto ecco le regole di sicurezza

Spiagge ad Arborea: è ancora presto, intanto ecco le regole di sicurezza
Nei prossimi giorni il Comune avvierà le pulizie di inizio stagione su tutto il litorale

I cittadini di Arborea dovranno aspettare ancora alcuni giorni prima di poter usufruire del loro litorale: le operazioni di pulizia non sono ancora terminate. Intanto però il Comune ha già pronte le regole da rispettare per godersi le spiagge in sicurezza.

“Il litorale necessita delle ordinarie operazioni di pulizia di inizio stagione”, ha spiegato la sindaca Manuela Pintus, “spostamento della posidonia spiaggiata, raccolta manuale dei rifiuti, pulizia dei marciapiedi. I lavori partiranno nei prossimi giorni. Per ora occorrerà pazientare”.

“Ci scusiamo per il disagio e chiediamo a tutti il rispetto, con senso di responsabilità, delle norme di buon comportamento e di contenimento del contagio da coronavirus”,  ha concluso la sindaca.

Manuela Pintus – Foto di Marta Mereu

Ed ecco le norme da seguire. Tutti i fruitori della spiaggia libera ad Arborea sono obbligati a rispettare la distanza di almeno un metro fra le persone. Deve essere garantita una superficie di almeno 10 metri quadri per ogni ombrellone, indipendentemente da come sia allestita la spiaggia (per file orizzontali o a rombo). Ciascuno dovrà assicurarsi che le proprie attrezzature da spiaggia, come lettini e sedie a sdraio, siano distanti almeno 1,5 metri da quelle già presenti in spiaggia.

Per quanto riguarda gli sport, possono essere praticati solo quelli che permettono la distanza interpersonale, sia in spiaggia (per esempio i racchettoni), sia in acqua (nuoto, surf, windsurf, kitesurf, canoa, vela). È vietata invece la pratica di attività ludico-sportive che possano dar luogo ad assembramenti, come partite di calcio o beach volley.

Sabato, 23 maggio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *