La Guardia di finanza festeggia il patrono San Matteo. Celebrazioni a Oristano - LinkOristano
Fiamme gialle

La Guardia di finanza festeggia il patrono San Matteo. Celebrazioni a Oristano

Stamane presso la caserma di via Zara

Guardia di Finanza celebrazione San Matteo 3
In primo piano il comandante provinciale Giancarlo Sulsenti - Foto Ufficio Comunicazione Guardia di Finanza di Oristano

Oristano

Stamane presso la caserma di via Zara

Anche a Oristano la guardia di finanza festeggia il patrono San Matteo. Stamane le celebrazioni presso la caserma di via Zara, alla presenza del prefetto Fabrizio Stelo e delle autorità civili, militari e religiose della provincia.

A presiedere la messa è stato il rettore del seminario di Oristano, monsignor Alessandro Floris. Ha animato la celebrazione il coro delle suore del Monastero di Santa Chiara.

Stamane erano presenti i militari in servizio e in congedo del capoluogo e loro familiari, le associazioni combattentistiche e d’arma e i rappresentanti della Croce Rossa Italiana.

San Matteo è stato riconosciuto patrono delle fiamme gialle con un documento del 10 aprile 1934, a firma del cardinale Eugenio Pacelli, il futuro Papa Pio XII, in accoglimento dell’istanza presentata dal comandante generale e sostenuta dall’ordinario militare del tempo.

Al termine della celebrazione è stata data lettura della “Preghiera del Finanziere” e sono stati ricordati i caduti della guardia di finanza sulle note del Silenzio d’Ordinanza.

Infine, il comandante provinciale Giancarlo Sulsenti ha ringraziato, anche a nome dei finanzieri del Comando provinciale e del Sezione operativa navale di Oristano, tutti gli intervenuti, portando il saluto del comandante regionale Claudio Bolognese, appena insediatosi.

Guardia di Finanza celebrazione San Matteo 1
Foto Ufficio Comunicazione Guardia di Finanza di Oristano
Guardia di Finanza celebrazione San Matteo 2
Foto Ufficio Comunicazione Guardia di Finanza di Oristano
Guardia di Finanza celebrazione San Matteo 4
Foto Ufficio Comunicazione Guardia di Finanza di Oristano

Venerdì, 23 settembre 2022

Più informazioni
commenta