Incendi, richiamo e circolari dal prefetto di Oristano: servono pulizia dei terreni e idranti - LinkOristano
Cronaca

Incendi, richiamo e circolari dal prefetto di Oristano: servono pulizia dei terreni e idranti

Pubblicato anche un vademecum. Invito alla collaborazione

Fabrizio Stelo prefetto Oristano marzo 2022
Il prefetto Stelo

Oristano

Pubblicato anche un vademecum. Invito alla collaborazione

Il prefetto di Oristano Fabrizio Stelo ha emanato tre nuove circolari indirizzate ai sindaci e a tutti gli enti e uffici provinciali impegnati nella tutela dell’ambiente e del territorio, vista la recrudescenza del fenomeno degli incendi boschivi.

Con la prima è stata sottolineata la necessità di promuovere ogni utile iniziativa finalizzata ad attuare sistematici interventi di manutenzione e pulizia dei terreni incolti e/o abbandonati.

“Una più capillare cura del territorio”, ha detto il prefetto, “certamente alza le difese contro gli incendi. Inoltre contribuisce in maniera sostanziale a limitare altri gravi fenomeni come l’invasione delle cavallette, che sta mettendo in ginocchio l’economia di intere zone anche in questa provincia, e che prolifera maggiormente nei terreni incolti, e quello dell’aumento esponenziale della fauna selvatica (ad esempio i cinghiali), la cui presenza incontrollata genera danni alle attività agricole e rilevanti rischi per la sicurezza stradale e l’incolumità delle persone”.

“In tal modo”, ha aggiunto Stelo, “si possono anche contenere le difficoltà di approvvigionamento causate dal conflitto bellico in atto e migliorare le condizioni socio–economiche della provincia”.

Con la seconda circolare è stato inviato un vademecum, predisposto dai vigili del fuoco e scaricabile dal portale web della Prefettura, contenente le buone pratiche per la prevenzione degli incendi, tra cui: tagliare e pulire regolarmente le zone verdi, irrigarle frequentemente, creare “zone di discontinuità” (come ad esempio le note “linee tagliafuoco”), evitare di accendere fuochi in giornate ventose, non gettare mozziconi di sigarette o fiammiferi accesi.

Con la terza circolare, è stata rivolta a tutti gli amministratori locali la raccomandazione di procedere all’installazione e manutenzione degli idranti stradali per garantire un pronto rifornimento dei mezzi antincendio.

“Tutti uniti possiamo sconfiggere la piaga degli incendi”,  ha ribadito ancora una volta il prefetto Stelo.

Martedì, 28 giugno 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

Più informazioni
commenta