Niente auto la sera sul lungomare di Putzu Idu, scattano i divieti. In arrivo i parcheggi a pagamento - LinkOristano
Spiagge e vacanze

Niente auto la sera sul lungomare di Putzu Idu, scattano i divieti. In arrivo i parcheggi a pagamento

Aree di sosta, il Comune di San Vero Milis ha scelto per ora via Zinnigas e il lungomare a S'Arena Scoada

Putzu Idu 2
La spiaggia di Putzu Idu

San Vero Milis

Aree di sosta, il Comune ha scelto per ora via Zinnigas e il lungomare a S’Arena Scoada

Con quasi un mese di ritardo rispetto a quanto inizialmente previsto dall’amministrazione comunale, si mette in moto anche nella marina di San Vero Milis il servizio dei parcheggi a pagamento. La prossima settimana la società umbra Sis installerà le colonnine per il pagamento in via Zinnigas, a Putzu Idu, e in via Lungomare Sa Punt’e S’Incodina, a S’Arena Scoada.

Intanto domani – domenica 26 giugno – la sera il lungomare di Putzu Idu sarà esclusivamente pedonale. Un’ordinanza del Comune di San Vero Milis prevede il divieto di transito veicolare nel tratto della ex strada provinciale 10 che va dall’intersezione con la via Zinnigas all’intersezione con la piazza Sa Saia, a partire dalle ore 20.30 e sino alle 5 del giorno successivo. Il lungomare sarà pedonale, sempre dalle 20.30 alle 5, anche nel periodo che va dal 1 luglio al 31 agosto.

Tornando alla sosta vicino alle spiagge, nei giorni scorsi il Comune ha ordinato l’istituzione dei parcheggi a pagamento non custoditi, per ora soltanto a Putzu Idu e S’Arena Scoada. Si pagherà per la sosta tra le 8 e le 20. Per i residenti nel Comune di San Vero Milis è prevista la possibilità di acquistare l’abbonamento stagionale a 20 euro.

Sostare fino a due ore con auto, moto e scooter costerà 2,50 euro, quattro ore 4 euro, sei ore 5 euro; tutta la giornata invece costerà 6 euro. Il tariffario previsto per i caravan è invece diverso: 2 euro fino a un’ora di sosta, 7 euro per quattro ore, 10 euro per otto ore, 15 euro per 12 ore, 35 euro per tre giorni e 70 euro per una settimana.

Sono esentati dal pagamento del parcheggio gli assistenti impegnati nel servizio di salvamento a mare. Sono stati inoltre individuati alcuni stalli riservati alla sosta e alla fermata, a titolo gratuito, dei veicoli al servizio di persone con limitata capacità motoria, munite del contrassegno rilasciato ai sensi dell’articolo 188 del Nuovo Codice della Strada. Quattro sono in via Benedetto Sanna, a Putzu Idu, altrettanti sono previsti a S’Arena Scoada.

Sabato, 25 giugno 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

Più informazioni
commenta