Pes è il primo sindaco di Sedilo a strappare la riconferma. Già al lavoro per l'Ardia - LinkOristano
Dopo il voto

Pes è il primo sindaco di Sedilo a strappare la riconferma. Già al lavoro per l’Ardia

Lunedì la seduta di insediamento del rinnovato Consiglio comunale

Elezioni amministrative 2022
Sedilo, foto di gruppo per la lista che ha accompagnato il sindaco Pes fino alla rielezione

Sedilo

Lunedì la seduta di insediamento del rinnovato Consiglio comunale

È già al lavoro in vista dell’Ardia – che Sedilo vivrà di nuovo dopo due anni di stop – il confermato sindaco Salvatore Pes. Nel centro del Guilcier nessun primo cittadino era mai riuscito prima d’ora a fare subito il bis. Il primo è stato proprio Pes, anche se con un vantaggio minimo.

Le urne hanno premiato la sua lista “Vivere Sedilo”, che ha ottenuto 45 voti in più rispetto alla lista guidata da Giovanni Meloni. Lunedì prossimo si dovrebbe riunire per la prima volta il nuovo Consiglio comunale per la proclamazione degli eletti.

“A Sedilo c’è sempre battaglia”, commenta Pes, “non è stato facile. La controparte politica aveva una squadra forte, ma l’unità e la coesione dell’amministrazione uscente ci hanno permesso di avere la meglio, tanto che molti della vecchia Giunta sono stati riconfermati: Eleonora Carboni, Davide Niola, Silvano Pia e Salvatore Putzolu”.

“Riprenderemo da dove eravamo rimasti, con il nostro programma amministrativo”, aggiunge il sindaco Pes. “Si sta già lavorando per l’Ardia, bloccata nei due anni della pandemia. Immagino che a breve con le autorità inizieremo le prime riunioni per il dispositivo di sicurezza, anche perché ci sono tante cose da organizzare. Nonostante tutto, non abbiamo mai bloccato l’attività: anche il municipio è rimasto sempre aperto a disposizione della comunità”.

L’amministrazione ha numerosi progetti in ballo e un tesoretto da 6 milioni di euro. “Abbiamo appena avviato i lavori dell’area artigianale e il Pip”, ricorda il sindaco di Sedilo, “entro l’estate si dovrebbero terminare i lavori per la riqualificazione dell’intera area. Grazie a un finanziamento di 1,5 milioni della Regione riqualificheremo il centro storico con la pavimentazione di tutte le strade del centro, comprese la piazza della chiesa e del Comune. Inoltre, stanno per consegnarci il progetto esecutivo per la copertura dell’anfiteatro comunale, dove dovrebbero nascere un centro congressi e il centro di documentazione dell’Ardia. E infine si sta lavorando per il progetto Iscola”.

“La campagna elettorale ora è finita”, conclude Pes, “ripartiremo da zero. Non ci sarà da parte nostra nessun distinguo: stiamo amministrando per la comunità e non solo per una parte. Ci auguriamo che anche la minoranza collabori, al contrario degli ultimi anni. Siamo sempre stati attenti alle richieste dei cittadini, alcune delle proposte sono diventate opere e progetti. Abbiamo tutte le intenzioni di confrontarci con chiunque: le idee devono nascere dal popolo, non dal palazzo”.

Salvatore Pes
Salvatore Pes

Mercoledì, 15 giugno 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

Più informazioni
commenta