Letteratura, teatro e comicità. Due nuovi appuntamenti a Nurachi con CantinArte - LinkOristano
Eventi

Letteratura, teatro e comicità. Due nuovi appuntamenti a Nurachi con CantinArte

Prosegue la sesta edizione della rassegna a cura dall'associazione Domus de Làdrini

Generico maggio 2022
La locandina per questo fine settimana

Nurachi

Prosegue la sesta edizione della rassegna a cura dall’associazione Domus de Làdrini

Un fine settimana tra letteratura e comicità a Nurachi, con CantinArte. In programma altri due appuntamenti nella cantina Caddeo, in via Nuraghe 18.

Si parte stasera con il primo evento, alle 19.30: ospite della rassegna Francesco Atzori, in arte Dr. Drer. Durante un apericena letterario, Dr. Drer presenterà il libro “Giornata avara”.

Tra le pagine 25 racconti di vita vissuta, narrati in prima persona dallo scrittore: storie di musica, poesia, persone, attivismo politico, da Cagliari ad Amsterdam passando da Sassu per arrivare a Parigi.

Domani, sabato 14 maggio, dalle 21.30 sul palco di CantinArte ci sarà il duo comico Raschiotti – Vanacore. Dopo il successo dell’edizione del 2018, tornano a rappresentare l’ultimo lavoro, dal titolo “L’arte del cabaret. Non c’è due senza… tè”.

Si tratta del terzo spettacolo per la coppia di comici oristanesi che dopo “Equivoci” e “Ci riSiamo!” tornano in scena con un nuovo esilarante lavoro: scenette divertenti e improbabili personaggi regaleranno al pubblico un’ora di spensieratezza. A fine serata, seguirà un momento conviviale con una degustazione enogastronomica.

CantinArte 2022, giunta alla sua sesta edizione, è un evento ideato, curato e gestito dall’associazione di promozione sociale “Domus de Làdrini”, con il patrocinio del Comune di Nurachi, del Centro commerciale naturale di Nurachi e dall’associazione internazionale Città della Terra Cruda.

Venerdì, 13 maggio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

Più informazioni
commenta