Dal congresso del Siulp di Oristano nuovo monito: "Subito un piano per le assunzioni in Polizia" - LinkOristano
Assemblea

Dal congresso del Siulp di Oristano nuovo monito: “Subito un piano per le assunzioni in Polizia”

Luca Magistrali nuovo segretario provinciale rileva Giuseppe Caracciolo che va a un incarico superiore

Tavolo della presidenza del Congresso Siulp Oristano 2

Abbasanta

Luca Magistrali nuovo segretario provinciale rileva Giuseppe Caracciolo che va a un incarico superiore. I nomi di tutti i dirigenti

Dall’inviato ad Abbasanta Marco Guerra – Luca Magistrali, 52 anni, originario di Varese, ma residente a Norbello, è il nuovo segretario provinciale del Siulp, il Sindacato italiano unitario lavoratori di polizia. Magistrali è stato eletto stamane, al termine del nono congresso provinciale “Il Siulp come garante del futuro dei poliziotti e della tutela dei cittadini”, che si è svolto ad Abbasanta, nella sala conferenze del Caip.

Fanno parte della neo-eletta segreteria Alessandra Moi, Efisio Lecca, Gianluca Foddis, Paolo Putzolu, Mauro Miriello, Alessandro Scintu e Roberto Zucca.

Il nuovo segretario Magistrali subentra a Giuseppe Caracciolo, che stamane ha aperto i lavori congressuali con un dettagliato bilancio dell’attività svolta dal Siulp e un articolato intervento sulle sfide che attendono il sindacato, non tralasciando battaglie storiche, come la richiesta di potenziamento degli organici e quella di maggiori tutele per i poliziotti che subiscono aggressioni.

“Entro il 2030”, ha affermato Caracciolo, “lasceranno il servizio attivo circa 40.000 operatori di polizia. Lo diciamo da tempo e ancora oggi non esiste un piano adeguato di assunzioni. Lo schianto è inevitabile”.

Il segretario uscente, destinato a un incarico superiore che verrà definito nei prossimi mesi, si è poi concentrato sulla situazione in provincia di Oristano. “Nonostante manchino strumenti e personale”, ha detto Caracciolo, “nell’Oristanese è stato fatto un lavoro straordinario. Penso al grande impegno dei colleghi nell’emergenza incendi della scorsa estate, ai tanti sequestri di stupefacenti ad opera della Squadra mobile, senza dimenticare, tra gli altri, il Caip e il lavoro della Polizia stradale. La nostra”, ha evidenziato il segretario uscente, “si conferma la provincia più sicura d’Italia. Garantire un livello di sicurezza così elevato non è affatto semplice”.

Hanno partecipato al congresso provinciale del Siulp il segretario nazionale Fabio Lauri e il segretario regionale Salvatore Deidda. È stato proprio quest’ultimo a presiedere la fase congressuale. Erano presenti anche il prefetto di Oristano Fabrizio Stelo, il questore Giuseppe Giardina, insieme ai dirigenti degli uffici provinciali.

Nella sala conferenze dei Caip c’erano anche la sindaca di Abbasanta Patrizia Carta, il sindaco di Ghilarza Stefano Licheri, l’assessora ai Servizi sociali del Comune di Ghilarza, Laura Manca, e il segretario provinciale della Cisl pensionati, Salvatore Usai. Hanno risposto presente all’invito del Siulp anche il Comitato per il diritto alla salute della provincia di Oristano e l’associazione Le Belle Donne. Per il Comitato salute è intervenuta la referente Maria Carmela Marras, per Le Belle Donne, invece, ha preso la parola la presidente Maria Cadeddu.

Durante il convegno si è parlato del futuro dei rapporti tra sindacati di categoria e amministrazione della Polizia di Stato; della necessaria collaborazione per il mantenimento della sicurezza sociale attraverso lo sviluppo delle capacità di intervento derivante dall’organizzazione del lavoro; del possibile ruolo delle organizzazioni sindacali nelle iniziative promosse dalle associazioni attive nel sociale.

“La più importante organizzazione sindacale di categoria”, ha detto il nuovo segretario Luca Magistrali, “ha oggi bisogno di trovare nuove strategie e diventare centrale, non solo come garante del mantenimento dei diritti dei lavoratori nel percorso di risoluzione dei problemi che pandemia e incertezza economica hanno infiltrato a ogni livello nel mondo del lavoro, ma per arrivare al livello dialettico di codeterminazione ai tavoli di confronto tipico dei sistemi sindacali avanzati nord europei, per agire a priori su ogni scelta secondo principi democratici. Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro alla neo-eletta segreteria che ho l’onore di coordinare”.

Giovedì, 5 maggio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

commenta