Anche alla stazione di Oristano assistenza ai passeggeri disabili: in servizio una giovane di Santa Giusta - LinkOristano
Accessibilità

Anche alla stazione di Oristano assistenza ai passeggeri disabili: in servizio una giovane di Santa Giusta

Alessandra Melis spiega il suo lavoro e informa sulla nuova possibilità per viaggi inclusivi

Stazione supporto handicap
Alessandra Melis alla stazione di Cagliari con alcuni colleghi delle "sale blu"

Oristano

Alessandra Melis spiega il suo lavoro e informa sulla nuova possibilità per viaggi inclusivi

Ha preso servizio all’inizio del mese per aiutare i passeggeri disabili che vogliono viaggiare in treno. Alessandra Melis, 24 anni, di Santa Giusta, opera alla stazione di Oristano, nella cosiddetta sala blu, che fornisce servizi di assistenza gratuiti, 24 ore su 24.

“Il servizio è completamente gratuito”, conferma la giovane assistente, “si svolge su chiamata in qualsiasi orario della giornata ed è dedicato a persone disabili o con ridotta mobilità. Chiunque abbia bisogno può prenotare chiamando il numero verde 800 90 60 60, solo da telefono fisso, o componendo il numero a tariffazione ordinaria 02 32 32 32, raggiungibile da telefono fisso o mobile”.

“Nel giorno in cui è stato richiesta l’assistenza, noi operatori arriveremo in stazione mezz’ora prima della partenza o dell’arrivo del treno, pronti a garantire diversi servizi: accoglienza in stazione presso il punto di incontro concordato o, per i viaggiatori in arrivo, al posto occupato a bordo treno; accompagnamento in stazione per l’eventuale ritiro del biglietto; accompagnamento a bordo del treno in partenza, al posto assegnato, o dal treno di arrivo fino all’uscita della stazione o ancora, per chi prosegue il viaggio, a bordo di altro treno; messa a disposizione, su richiesta, della sedia a ruote per l’accompagnamento in stazione a e dal treno; salita o discesa dal treno tramite carrello elevatore per i viaggiatori su sedia a ruote”.

Alessandra Melis
Alessandra Melis

“Per il momento opero da sola alla stazione di Oristano”, dice la giovane di Santa Giusta, “ma in questi giorni sto facendo l’assistenza a Cagliari, in attesa che si sappia del servizio e arrivino richieste dei passeggeri per la stazione di Oristano”.

“Il mio lavoro è un servizio di assistenza che offre la RFI”, conclude Alessandra Melis, “io e i miei colleghi siamo molto felici di aiutare chi ne ha bisogno”.

In tutte le stazioni standard del circuito dove sono presenti le sale blu, la prenotazione deve essere effettuata con almeno 12 ore lavorative di anticipo. Maggiori informazioni sul servizio si possono trovare nella pagina dedicata alle sale blu sul sito di Rete Ferroviaria Italiana.

Mercoledì, 13 aprile 2022

Più informazioni
commenta