Percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore, può continuare la selezione degli studenti - LinkOristano
Studio

Percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore, può continuare la selezione degli studenti

Accolta dalla Regione la richiesta di proroga presentata dall'Associazione ITS della Sardegna

Formazione politica
Foto d'archivio

Cagliari

Accolta dalla Regione la richiesta di proroga presentata dall’Associazione ITS della Sardegna

È stato prorogato al 15 aprile il termine per l’inizio dei percorsi di Istruzione e formazione Tecnica Superiore (ITS) per l’annualità 2021, inizialmente fissato al 20 marzo. Lo riferisce la Regione Sardegna.

L’Associazione ITS della Sardegna, alla luce di alcune difficoltà e necessità evidenziate dalle fondazioni ITS in merito all’avvio delle importanti attività, ha richiesto una proroga dei termini di avvio per consentire il completamento della selezione degli studenti.

“Dei 24 percorsi finanziati”, ha puntualizzato l’assessore alla Pubblica Istruzione, Andrea Biancareddu, “17 sono regolarmente iniziati nei termini previsti, tra i quali anche tre percorsi cofinanziati con risorse dello Stato, avviati entro il 31 dicembre in adempimento alle normative nazionali del settore”.

“Altri sette percorsi”, ha aggiunto l’assessore, “hanno invece riscontrato difficoltà nella fase dell’orientamento. Questo è dovuto a molteplici cause, tra le quali la distribuzione dei percorsi in tutto il territorio regionale, al fine di favorire lo sviluppo di zone interne, nonché le difficoltà scaturite dalla necessità di informare i potenziali studenti nell’ambito di percorsi ad alta valenza occupazionale, innovativi e che vedono coinvolte imprese in grado di garantire un significativo ingresso nel mondo del lavoro”.

Andrea Biancareddu
Andrea Biancareddu

Venerdì, 25 marzo 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

commenta