Una pietra d'inciampo per ricordare il giudice Cosimo Orrù, morto in un lager - LinkOristano
Cerimonia

Una pietra d’inciampo per ricordare il giudice Cosimo Orrù, morto in un lager

Una mattina di commozione a San Vero Milis in occasione della Giornata della Memoria

Generico gennaio 2022
La pietra d'inciampo posta dal sindaco Luigi Tedeschi davanti alla casa del giudice Cosimo Orrù (a destra). Foto Ignazio Serra

San Vero Milis

Una mattina di commozione in occasione della Giornata della Memoria

Grande commozione a San Vero Milis per la posa della pietra d’inciampo che ricorda il giudice Cosimo Orrù, medaglia d’oro della Resistenza, morto prigioniero in un lager dopo aver subito soprusi e atrocità per mano del regime nazifascista.

La pietra è stata incastonata stamane in via Eleonora d’Arborea, davanti alla casa natale del giudice, in occasione della Giornata della Memoria.

Si tratta di una delle iniziative promosse dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Tedeschi per ricordare alle nuove generazioni le persecuzioni razziali e l’orrore dei campi di sterminio.

In prima linea c’erano l’Anpi di Oristano, rappresentata da Carla Cossu, e l’Istituto comprensivo di San Vero Milis, guidato dal dirigente scolastico Alessandro Cortese. Il parroco don Ignazio Serra, prima della benedizione, ha letto una preghiera ricordando la figura del giovane Cosimo Orrù e definendo la pietra d’inciampo “un post it lungo il cammino della vita”, per ricordare nella mente e nel cuore il martirio del magistrato sanverese.

Hanno partecipato al sentito momento varie autorità civili, militari e religiose, tra cui il prefetto di Oristano Fabrizio Stelo e il questore Giuseppe Giardina, i familiari del giudice Orrù, gli operatori del Centro di documentazione della Memoria “Cosimo Orrù” e alcune associazioni di volontariato.

Presenti anche gli alunni della scuola secondaria di primo grado, che hanno ricevuto in dono una copia della Costituzione italiana.

Per la serata è stato organizzato un incontro online (sulla pagina Facebook del Comune di San Vero Milis) dedicato al giudice Orrù e sul Centro di documentazione della Memoria. Interverranno Alfonso Stiglitz, Gian Paolo Porta e Maria Cristina Cimino. Per informazioni ci si può rivolgere alla biblioteca comunale (0783/53611).

Cerimonia pietra inciampo San Vero Milis
La presidente dell'Anpi Oristano Carla Cossu (a sinistra) con i familiari del giudice Orrù - Foto Ignazio Serra

Giovedì, 27 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

Più informazioni
commenta