A Bosa 116 guarigioni e 40 nuovi contagi da coronavirus. Il 5 febbraio vaccini senza prenotazione - LinkOristano
Covid-19

A Bosa 116 guarigioni e 40 nuovi contagi da coronavirus. Il 5 febbraio vaccini senza prenotazione

Numeri in miglioramento. Una sola persona positiva è ricoverata in ospedale

TAMPONE-CORONAVIRUS-COVID-scaled-Copia
Foto d'archivio

Bosa

Numeri in miglioramento. Una sola persona positiva è ricoverata in ospedale

Sono 116 le guarigioni dal coronavirus confermate a Bosa negli ultimi giorni. Il dato è stato diffuso ieri sera dall’amministrazione comunale.

Rispetto all’ultimo bollettino reso noto venerdì scorso si registrano anche 40 nuovi contagiati.

Per effetto delle guarigioni e dei nuovi casi, il numero dei residenti al momento positivi è sceso a 132. Un netto calo: venerdì scorso erano 208.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Piero Casula ha inoltre riferito che 21 positivi sono bambini e ragazzi dai 3 ai 19 anni; 41 sono invece i residenti che hanno tra i 40 e i 60 anni.

La fascia meno colpita è quella degli ultraottantenni: i positivi sono appena 8. “Dato significativo, perché è la fascia che risulta avere il maggior numero di vaccinati”, sottolinea la nota del Comune.

Per una sola persona, non vaccinata, si è reso necessario il ricovero in ospedale. Tra gli altri 131 positivi non sono state segnalate sintomatologie importanti.

Sabato 5 febbraio è inoltre confermato un altro appuntamento con una giornata vaccinale senza prenotazione per i residenti nei centri della Planargia. Le inoculazioni verranno effettuate all’ex convento dei Cappuccini, a Bosa.

Mercoledì, 26 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

Più informazioni
commenta