A Solarussa inaugurata una nuova collezione etnografica, il bel ricordo di Simona Sanna - LinkOristano
Eventi

A Solarussa inaugurata una nuova collezione etnografica, il bel ricordo di Simona Sanna

Via alla manifestazione “Aspettando Natale”, promossa dal Comune

telaio-casa-sanna-solarussa
L'antico telaio della collezione privata etnografica Simona Sanna

Solarussa

Via alla manifestazione “Aspettando Natale”, promossa dal Comune

Si è aperto con l’attesa inaugurazione della collezione privata etnografica Simona Sanna “Aspettando Natale”, il ricco cartellone di eventi per le festività di fine anno promosso dall’amministrazione comunale di Solarussa, con la collaborazione della Pro loco, della parrocchia e delle associazioni locali.

Questo pomeriggio nel suggestivo Santuario Madonna delle Grazie don Mariano Pili ha celebrato la santa messa in suffragio dell’ingegner Gigi Sanna e di sua figlia Simona Sanna, scomparsi negli ultimi anni. Al termine della cerimonia è stata poi inaugurata la collezione etnografica, installata presso la ex Casa Sanna, edificio che l’amministrazione comunale di Solarussa aveva acquistato dalla famiglia negli anni Novanta.

Ha tagliato il nastro  la mamma di Simona, Gianna Boscoli, presente il marito della giovane, l’imprenditore Paolo Pradelli, il sindaco Mario Tendas, amministratori e pubblico..

Simona Sanna, prima della sua prematura scomparsa, aveva creato un’accattivante e interessante collezione di attrezzi antichi che, successivamente e grazie al supporto del marito e con l’ausilio della famiglia, ha donato poi alla comunità di Solarussa.

inaugurazione mostra etnografica Solarussa

Fanno parte della collezione un antico telaio, costumi della tradizione di Solarussa, ricami in lino, antiche macchine da cucire, pettini di telaio, misuratori del grado zuccherino dell’uva e altri utensili del Novecento.

Dopo aver censito i beni, il Comune ha deciso, con il supporto tecnico dell’architetto Roberto Virdis, di ricavare uno spazio espositivo permanente in via Is Grazias.

“È stata una bellissima serata”, ha dichiarato il sindaco Mario Tendas, “questo è il modo più appropriato per mantenere vivo il ricordo di Simona Sanna, venuta a mancare ancora troppo giovane”.

inaugurazione mostra etnografica taglio nastro

Venerdì, 3 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it

Più informazioni
commenta