In Sardegna scatta il Piano neve di Protezione civile e Anas - LinkOristano
Previste nevicate

In Sardegna scatta il Piano neve di Protezione civile e Anas

Assegnati mezzi spazzaneve ai Comuni più a rischio

Spazzaneve
Un mezzo spazzaneve

Cagliari

Assegnati mezzi spazzaneve ai Comuni più a rischio

Scatta il Piano neve in Sardegna, dove si attendono possibili nevicate a partire dal fine settimana: la Protezione civile regionale ha attivato le prescrizioni previste.

In particolare, ai Comuni di Desulo e Fonni sono stati assegnati due autocarri Magirus 150, dotati di modulo spazzaneve, al Comune di Villagrande Strisali un Ford Ranger 110 e il Comune di Ollolai è stato dotato di un Land Rover 110.

“Siamo pronti a fronteggiare l’eventuale emergenza”, dice l’assessore all’Ambiente Gianni Lampis. “A questi mezzi si affiancano diciassette Land Rover 110, dotati di modulo spazzaneve e spargisale, affidati in comodato d’uso dalla Protezione civile regionale alle Organizzazioni di Volontariato operanti nelle aree regionali in cui il rischio neve risulta più elevato.”

“La Protezione civile regionale, inoltre, ha assegnato in comodato d’uso alcuni mezzi operativi all’Agenzia Forestas. L’Agenzia”, dice ancora l’assessore Lampis, “è a disposizione per garantire il presidio, la pulizia delle strade e dei luoghi di importante transito”.

“È stata aggiornata la dislocazione mezzi di tutti gli attori principali del sistema di protezione civile, Anas, Provincie, Ferrovie e Comuni”, conclude Lampis.

Gianni Lampis - Ambiente
Gianni Lampis

L’Anas in un comunicato ha confermato che “in previsione dell’ondata di maltempo che interesserà la Sardegna durante il weekend è pronta a intervenire con uomini e mezzi, spargisale e spazzaneve, per garantire la transitabilità lungo la rete stradale di propria competenza”.

“In particolare, sono interessate dal rischio di presenza di ghiaccio e neve le strade statali 389 “di Buddusò e del Correboi”, la 389 Var e Dir/B, la 198 “di Seui e Lanusei” e il tratto della statale 131 “Carlo Felice” compreso tra il km 137,900 al km 179,500, nelle provincie di Nuoro e Sassari”, spiega la nota.

Anas – in osservanza dell’allerta meteo diramata dagli organi di Protezione Civile – raccomanda a chi fosse costretto a spostarsi su questi tratti “una condotta di guida adeguata alle condizioni della strada e l’utilizzo di catene o pneumatici invernali”.

Giovedì, 25 novembre 2021

commenta