Alla Trattoria sarda Armidda di Abbasanta i tre gamberi del Gambero Rosso - LinkOristano
Cucina

Alla Trattoria sarda Armidda di Abbasanta i tre gamberi del Gambero Rosso

Sono 60 i ristoranti sardi recensiti nella guida aggiornata. Diversi sono nell'Oristanese

Roberto Serra Chef
Foto pagina Facebook Trattoria sarda Armidda dello chef Roberto Serra

Oristano

Sono 60 i ristoranti sardi recensiti nella guida aggiornata. Diversi sono nell’Oristanese

La Trattoria sarda Armidda di Abbasanta è l’unico ristorante dell’isola insignito dei tre gamberi, prestigioso riconoscimento attribuito dalla 31ª guida del Gambero Rosso, che ha premiato il lavoro dello chef Roberto Serra.

In particolare, la guida segnala la qualità delle materie prime scelte, che arrivano quasi esclusivamente dal Guilcier.

Sono 60 i ristoranti sardi recensiti dal Gambero Rosso. La città più rappresentata è Cagliari. Tra i locali segnalati anche Josto di Pierluigi Fais, originario di Bonarcado e con trascorsi lavorativi anche a Oristano. Sempre dal Gambero Rosso Fais aveva ricevuto lo scorso mese i tre spicchi per la pizzeria Framento.

Gambero Rosso segnala anche Somu di Salvatore Camedda, a Baja Sardinia, in Gallura. Lo chef di Cabras nelle scorse ore ha conquistato una stella Michelin.

Tra i ristoranti dell’Oristanese sono stati recensiti Sa Scolla a Baradili (che è anche pizzeria), Sa Nassa a Bosa, l’Antica Dimora del Gruccione di Santu Lussurgiu, La Rosa dei Venti a Sennariolo e il ristorante Da Renzo a Siamaggiore.

Giovedì, 25 novembre 2021

 

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392 o l’indirizzo email redazione@linkoristano.it.

commenta