Alla Sardegna il record europeo di vittime da epatite C, "subito uno screening" - LinkOristano
Sanità

Alla Sardegna il record europeo di vittime da epatite C, “subito uno screening”

Michele Ciusa (M5s) chiede alla Regione di non trascurare questa patologia

Generico ottobre 2021

Cagliari

Michele Ciusa (M5s) chiede alla Regione di non trascurare questa patologia

La Sardegna è la prima regione in Europa per numero di morti da epatite virale, secondo i dati Eurostat diffusi il 28 luglio 2020. Eppure – in quanto Regione a Statuto speciale – è esclusa dallo screening gratuito finanziato dal Ministero della Salute con 75 milioni di euro.

Secondo il capogruppo del M5s, Michele Ciusa, l’Assessorato alla Sanità dovrebbe farsi carico di una campagna di screening della popolazione sarda, che – come l’indagine nazionale – permetta di individuare le persone positive alle quali non è stata ancora diagnosticata l’infezione, consentendo loro di iniziare il trattamento.

“Un’attività di prevenzione su larga scala permetterà ai malati di curarsi prima di raggiungere uno stadio avanzato e di interrompere così la circolazione del virus”, scrive Ciusa in un’interrogazione al presidente della Regione Christian Solinas e all’assessore alla Sanità Mario Nieddu.

“La nostra regione conta un numero di decessi impressionante: ogni anno sono ben 53 i morti per milione di abitanti”, ricorda Ciusa. “Questo perché la maggior parte delle persone arriva troppo tardi a scoprire di essere affetta da questa patologia, oggi curabile al 95%. Si stima che in Italia vi siano circa 250-300 mila persone inconsapevoli di aver contratto il virus dell’epatite C. In Sardegna le persone infette sono circa 10mila e di queste soltanto il 50% è stato trattato farmacologicamente”.

“Oggi l’epatite C è una malattia da cui si può guarire in soli tre mesi, è inaccettabile che un numero così alto di casi venga trascurato e non trattato per mancanza di pianificazione e programmazione da parte delle istituzioni competenti in materia”, conclude il capogruppo del M5s in Consiglio regionale.

Michele Ciusa M5s
Michele Ciusa (M5s)

Giovedì, 28 ottobre 2021

commenta