Riso Passiu nella classifica del Gambero Rosso: nuovo importante riconoscimento - LinkOristano
Agroalimentare

Riso Passiu nella classifica del Gambero Rosso: nuovo importante riconoscimento

Iniziativa nella penisola anche con i giovani chef emergenti

Riso Passiu

Oristano

Iniziativa nella penisola anche con i giovani chef emergenti

Il Riso Carnaroli Classico dell’Azienda Passiu di Oristano entra nella classifica del Gambero Rosso. E’ l’unico riso sardo selezionato per il numero dedicato a “Riso e Risotti” e compare nella lista dei trenta migliori Carnaroli di Cascina, accanto a prodotti di regioni del nord Italia, tradizionalmente vocate alla risicoltura.

La scheda rende merito alle qualità di questo prodotto dell’azienda a conduzione familiare, nata a Oristano nel 1975 e che persegue l’obiettivo di soddisfare le esigenze della cucina familiare e di quella gourmet con un prodotto che faccia la differenza in ogni occasione.

Nella scheda del magazine si legge: “Quanta classe, eleganza e carattere in questo Carnaroli coltivato con la tecnica dell’agricoltura integrata nei 130 ettari aziendali, invecchiato almeno due anni. L’aspetto è una promessa. Chicchi regolari, integri e curati color bianco avorio. Sapore rotondo, dolce e minerale, ottima anche la consistenza”.

Riso Passiu è attualmente l’unica azienda sarda iscritta all’Albo dei produttori di Carnaroli Classico.

“Aderendo all’Albo dei produttori di riso Classico dell’Ente Nazionale Risi le aziende devono ottemperare a serrati controlli di filiera, garantendo così l’autenticità della semenza e la tracciabilità assoluta su ogni spostamento del riso – spiega Felice Passiu, titolare dell’azienda e responsabile della comunicazione – nonostante le basse rese in campo e le difficoltà durante la raccolta preferiamo coltivare una varietà storica come il Carnaroli Classico anziché varietà più moderne, da un lato per salvaguardare questa antica varietà dall’altro perché in termini di tenuta di cottura e rilascio di amido è nettamente superiore a risi similari della stessa categoria”.

Il riso Passiu ha di recente partecipato a Roma e poi a Colorno, in provincia di Parma all’Alma di Gualtiero Marchesi, a “Emergente Chef”, organizzata da Luigi Cremona e Lorenza Vitali di Witaly.

“I nostri Carnaroli ma anche Vialone Nano e Gioiello, cucinati dai giovani Chef under 30 – riferisce Felice Passiu – hanno ottenuto ottimi riscontri da parte dei concorrenti e della giuria di esperti, tra cui diversi chef stellati. La nostra azienda ha avuto modo di conquistare dunque una prestigiosa vetrina nazionale e far conoscere il nostro riso, 100% sardo, anche fuori dall’Isola”.

Generico ottobre 2021

Venerdì, 22 ottobre 2021

 

Più informazioni
commenta