Nuovo medico di base per Masullas, Morgongiori, Pompu e Siris. Seguirà 1.500 pazienti - LinkOristano
Sanità

Nuovo medico di base per Masullas, Morgongiori, Pompu e Siris. Seguirà 1.500 pazienti

Il dottor Stefano Vacca prenderà servizio mercoledì, decisivo l'intervento dei sindaci

Medico - pc - certificati
Foto archivio

Oristano

Il dottor Stefano Vacca prenderà servizio mercoledì, decisivo l’intervento dei sindaci

Dopo un mese di attesa, a partire da mercoledì prossimo 1.500 pazienti divisi tra Masullas, Morgongiori, Pompu e Siris riavranno finalmente un medico di base.

Il 21 agosto era andato in pensione il dottor Francesco Vinci e fra qualche giorno prenderà il suo posto il dottor Stefano Vacca.

“Siamo stati noi amministratori locali a individuare il nuovo medico di base”, commenta il sindaco di Masullas, Ennio Vacca. “È stato importante l’interessamento di tutti i sindaci dell’Unione dei Comuni Parte Montis, in particolare del presidente dell’Unione, il sindaco di Simala Giorgio Scano. Prezioso è stato inoltre il contributo del presidente del Comitato dei sindaci del Distretto sanitario di Ales-Terralba, il sindaco di Ales Francesco Mereu”.

“Il primo bando pubblicato da Ats era andato deserto”, continua Vacca. “A quel punto siamo stati noi a verificare la disponibilità del dottor Stefano Vacca e a invitare l’azienda sanitaria a riaprire il bando”.

Il dottor Vacca presterà servizio il lunedì dalle 8.30 alle 9.30 presso l’ambulatorio di via Nazionale, a Siris; dalle 10.30 alle 13, in via Vittorio Emanuele 34, a Masullas; e dalle 16 alle 17 in via Capitano Leo 4, a Pompu.

Il mercoledì ambulatorio aperto dalle 8.30 alle 9.30 a Pompu, dalle 10.30 alle 13 a Masullas e dalle 15 alle 17 in via Santa Lucia 5 a Morgongiori; il giovedì invece dalle 8.30 alle 9.30 a Pompu, dalle 10.30 alle 13.30 a Masullas e dalle 16 alle 19 a Siris.

Il medico sarà a disposizione dei pazienti a Masullas il venerdì dalle 10.30 alle 13.30 e il sabato dalle 8.30 alle 10.

Sabato, 25 settembre 2021

commenta