In provincia di Oristano oltre 23 mila elettori nei 19 Comuni che scelgono sindaco e Consiglio - LinkOristano
Elezioni

In provincia di Oristano oltre 23 mila elettori nei 19 Comuni che scelgono sindaco e Consiglio

Sabato scadrà il termine per la presentazione delle candidature 

Elezioni comunali - Urna
Elezioni comunali

Oristano

Sabato scadrà il termine per la presentazione delle candidature 

Saranno 23.250 i cittadini chiamati alle urne alla prossima tornata elettorale in provincia di Oristano: 11.560 donne e 11.690 uomini, ripartiti in 34 seggi. L’appuntamento elettorale per scegliere sindaci e Consigli comunali coinvolge 19 Comuni e in prefettura a Oristano è già partita la macchina organizzativa.

Si voterà il 10 e l’11 ottobre. I seggi saranno aperti domenica 10 dalle 7.00 alle 23.00 e lunedì 11 dalle 7.00 alle ore 15. Subito dopo la chiusura delle votazioni avranno inizio le operazioni di spoglio delle schede.

Anche in Sardegna troveranno applicazione le speciali disposizioni introdotte dal Governo per assicurare l’esercizio del diritto di voto da parte di elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o in isolamento fiduciario per Covid-19. È infatti prevista la possibilità di istituire sezioni speciali, se necessario, per la raccolta del voto di questi cittadini.

La campagna elettorale entrerà nel vivo già sul finire della settimana, in coincidenza con la scadenza del termine per la presentazione delle candidature. Le segreterie dei Comuni interessati saranno aperte dalle 8 alle ore 20 di venerdì 10 settembre e dalle 8 alle ore 12 di sabato 11 settembre per la ricezione delle liste dei candidati. Spetterà poi alla Commissione elettorale circondariale presso il Comune di Oristano procedere all’esame e all’ammissione delle candidature, prima di effettuare il sorteggio fra le liste per stabilirne la posizione nelle schede di votazione.

In coincidenza con la presentazione delle liste scatta anche la speciale normativa che disciplina la propaganda elettorale. Da venerdì 10 settembre, infatti, i manifesti dei candidati potranno essere affissi soltanto negli spazi individuati dalle Giunte comunali. Non sarà consentita in luogo pubblico alcuna forma di propaganda luminosa o figurativa a carattere fisso, escluse le insegne indicanti le sedi di partito o movimento. La propaganda elettorale mobile è ammessa soltanto nella forma figurativa e non luminosa, mentre le riunioni e i comizi potranno svolgersi senza la preventiva comunicazione al questore.

Il prefetto Fabrizio Stelo ha rivolto un caloroso appello ai cittadini dell’Oristanese per l’ordinato svolgimento della campagna elettorale, auspicando “un sano confronto dialettico nel rispetto della pari partecipazione”.

Nella provincia di Oristano voteranno i cittadini di Albagiara, Baradili, Bonarcado, Cuglieri, Gonnoscodina, Marrubiu, Nureci, Ollastra, Riola Sardo, Ruinas, Scano di Montiferro, Seneghe, Senis, Siris, Solarussa, Tadasuni, Tramatza, Villaurbana e Zerfaliu.

Martedì, 7 settembre 2021

commenta