Incendi e ristori. Mura (Fdi): "Ritardi colpa della minoranza. Loi specula alle spalle della sua gente" - LinkOristano
Dal consiglio regionale

Incendi e ristori. Mura (Fdi): “Ritardi colpa della minoranza. Loi specula alle spalle della sua gente”

Il capogruppo di Fratelli d'Italia risponde all'opposizione

Francesco Mura 2
Francesco Mura

Cagliari

Il capogruppo di Fratelli d’Italia risponde all’opposizione

“Il provvedimento che include anche i 20 milioni per i territori colpiti dagli incendi non è stato portato in aula perché la minoranza si è messa di traverso”. È questa la risposta del consigliere regionale Francesco Mura, capogruppo di Fratelli d’Italia.

“Tutti i gruppi di opposizione”, continua l’esponente della maggioranza, “hanno chiesto dieci giorni di tempo per analizzare il testo. Va riconosciuta la volontà da parte nostra di intervenire subito, la maggioranza ha dimostrato di essere pronta. Poco sarebbe cambiato, perché comunque prima di fine mese non saremmo riusciti a fare nulla, ma sono dispiaciuto per via del comportamento della minoranza”.

A Mura non è andato giù l’attacco del progressista Diego Loi, che stamane in aula ha attaccato la maggioranza e ha parlato di “una sconfitta delle istituzioni”. “Da parte sua”, ha replicato immediatamente il capogruppo di Fdi, “denoto un atteggiamento incoerente, dovuto probabilmente all’intenzione di consolidare la sua identità politica speculando alla spalle della sua gente, ma la verità è un’altra. Gli investimenti della Regione per il Montiferru sono stati tempestivi e se non si è potuto stanziare subito i 20 milioni per le necessità più urgenti è stato solo perché la minoranza si è opposta”.

“Torniamo quindi al clima del ‘giorno dopo’ gli incendi”, ha esortato Mura, “e pensiamo piuttosto a premere sul Governo perché faccia la sua parte, dato che finora ha detto che c’è, ma non si vede”.

Mercoledì, 11 agosto 2021

commenta