Emergenza incendi: ecco come donare ai comuni danneggiati dal fuoco - LinkOristano
Solidarietà

Emergenza incendi: ecco come donare ai comuni danneggiati dal fuoco

Le coordinate bancarie e i numeri utili forniti dalle amministrazioni

Cuglieri - capannone distrutto incendio - Vanna
Un capannone industriale distrutto dall'incendio

Oristano

Le coordinate bancarie e i numeri utili forniti dalle amministrazioni

I comuni gravemente colpiti dall’incendio che ha devastato il Montiferru e la Planargia hanno attivato appositi conti per ricevere le numerose offerte annunciate in queste ore da enti, associazioni e semplici cittadini profondamente colpiti dal disastro ambientale ed economico causato dal rogo che brucia da sabato scorso. Linee dedicate sono state attivate anche per ricevere beni e materiali di prima necessità. Il Comune di Cuglieri, guidato dal sindaco Giovanni Panichi, ha annunciato l’attivazione di una raccolta fondi.

Tutti coloro che vogliono contribuire, possono effettuare una donazione mediante versamento su conto corrente bancario, intestato a Comune di Cuglieri, codice IBAN IT25C0101585570000000014489. La causale del versamento dovrà essere “Donazione per emergenza incendi Cuglieri luglio 2021”. sarà possibile dare il proprio contributo anche mediante PagoPA, selezionando la causale “Donazione emergenza Cuglieri incendi luglio 2021”.

Sempre a Cuglieri chiunque volesse sostenere le aziende con alimenti per gli animali, può contattare il comandante dei barracelli di Cuglieri, al numero 3471529146.

Anche a Santu Lussurgiu l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Diego Loi, in risposta alle numerose offerte di aiuto, ha diffuso l’Iban del Conto corrente al quale poter fare le proprie donazioni. Il conto è intestato al Comune di Santu Lussurgiu. Iban: IT79N0101585610000000022009. Causale: Donazione per emergenza incendi.

“Utilizzeremo le risorse per le opere più urgenti di ripristino della funzionalità di alcuni servizi pubblici e per le necessità più immediata e di ricostruzione”, ha chiarito il sindaco Loi, “tra le quali la viabilità”.

Per chi volesse, invece, offrire aiuto alle aziende agricole, il sindaco ha fatto sapere che è necessario attendere specifiche indicazioni: “Dateci il tempo di poter definire con precisione ciò di cui possono avere reale bisogno le nostre aziende agricole e i cittadini”, ha scritto Diego Loi, chiedendo di contattare il numero 0783 5519219.

Anche a Sagama il Comune si è attivato per coordinare le azioni di solidarietà, giunte numerose da tutta l’Isola. Per donare alimenti per gli animali, è possibile contattare i barracelli del paese ai numeri 329 43 24014 o 389 98 32 762.

È stata avviata una raccolta fondi anche dal Comune di Tresnuraghes. I versamenti dovranno essere effettuati sul conto corrente intestato a Comune di Tresnuraghes. IBAN IT55G0101588140000000000391. La causale da specificare è “Donazione per emergenza incendi Tresnuraghes.

“Utilizzeremo le risorse per le opere più urgenti di ricostruzione”, ha specificato il sindaco Gain Luigi Mastinu.

Sono già all’opera a Scano di Montiferro per la ricostruzione: “Noi scannesi siamo gente abituata a lavorare”, commenta il sindaco, Antonio Flore, annunciando l’attivazione di un conto corrente per gli aiuti, “vi preghiamo di sostenere la nostra voglia di ritornare alla normalità e alla vita. Potete cooperare a questo nostro piccolo, grande sogno effettuando una donazione mediante versamento sul conto corrente intestato a comune di Scano Di Montiferro”.

IBAN: it98m010158802000000000000520.

“Le donazioni avranno una valenza pratica collettiva e serviranno per ricostruire e ripristinare i servizi pubblici compromessi dal rogo, la viabilità, riforestando le aree colpite dalle fiamme, potenziando al contempo il locale sistema di prevenzione incendio”, spiega Antonio Flore.

“A memoria d’uomo non si ricorda una calamita simile. Il gravissimo incendio che ha colpito la nostra comunità in queste ore ha letteralmente ridotto in genere il tessuto produttivo locale, visceralmente legato alla nostra terra, in Montiferru, oggi impietosamente distrutto dalla furia delle fiamme”, conclude il sindaco. ” Grazie di cuore per ogni attestato di stima e di vicinanza non ci scorderemo mai del vostro affetto”.

Anche l’Amministrazione comunale di Marrubiu corre in soccorso delle comunità colpite dagli incendi, promuovendo una raccolta fondi.

La donazione può essere fatta mediante versamento sul conto corrente intestato al Comune di Marrubiu, identificato dall’IBAN IT 90S0101585590000070729672, con la causale “DONAZIONE EMERGENZA INCENDI”.

Giovedì, 29 luglio 2021

 

 

 

commenta