Il consigliere regionale oristanese Domenico Gallus torna nel Psd'Az - LinkOristano
Regione

Il consigliere regionale oristanese Domenico Gallus torna nel Psd’Az

Stamane l'annuncio dopo l'abbandono dell'Udc

Domenico Gallus

Cagliari
Stamane l’annuncio, dopo l’abbandono dell’Udc

Domenico Gallus, consigliere regionale oristanese e presidente della commissione Sanità del Consiglio regionale, torna nel Psd’Az, dopo aver lasciato la scorsa settimana il gruppo dell’Udc.

Il passaggio è stato ufficializzato stamane dal presidente dell’Assemblea sarda, Michele Pais, che ha aperto la seduta dell’Aula.

Coi sardisti Gallus, sindaco di Paulilatino e alla sua terza legislatura da consigliere attraverso Pdl, FdI e Psd’Az, si era già seduto in Consiglio regionale nel 2017.

Nel 2019 è stato rieletto nel palazzo di via Roma con la lista SardegnaVenti20, fondata dal forzista Stefano Tunis e col quale era entrato poco dopo in contrasto, ma poi Gallus, dopo un passaggio nel Misto, aveva aderito al gruppo Udc, assieme al collega Pietro Moro.

“Non posso continuare a far parte di un gruppo in cui  manifestamente e continuamente viene delegittimato il mio operato politico e denigrata la mia persona”, aveva dichiarato Gallus nel motivare la decisione di lasciare il gruppo Udc, “al solo scopo di alterare l’atteggiamento di lealtà e correttezza che ho sempre tenuto nella conduzione dei lavori della Commissione che presiedo e in Aula verso gli alleati di governo e il Presidente”.

Con Gallus sale a 11 il numero di consiglieri del gruppo Psd’Az, principale partito della coalizione di centrodestra, di cui fa parte anche il presidente della Regione, Christian Solinas, segretario sardista. (AGI)

Martedì, 13 luglio 2021

commenta