Curata a Cabras, la tartaruga Fantastic è tornata nel suo mare - LinkOristano

La Fotografia di Link Oristano

Villasimius

Curata a Cabras, la tartaruga Fantastic è tornata nel suo mare

Era rimasta impigliata nella lenza di un pescatore e aveva ingerito plastica

tartaruga curata a Cabras liberata

Curata a Cabras, la tartaruga Fantastic è tornata nel suo mare
Era rimasta impigliata nella lenza di un pescatore e aveva ingerito plastica

L’esemplare di Caretta Caretta restituito al suo habitat dopo le cure nel Sinis

Dopo mesi di cure al Centro di recupero del Sinis (CreS), è stata liberata nella spiaggia di Fortezza vecchia a Villasimius la tartaruga caretta caretta, salvata un anno e mezzo fa, quando era rimasta impigliata nella lenza di un pescatore e aveva ingerito plastiche, probabilmente scambiate per meduse.

L’esemplare, di circa cinque anni, era stato recuperato dallo staff dell’Area marina protetta Capo Carbonara, col supporto della Capitaneria di Porto e del Corpo forestale.

A Cabras, dove è stata battezzata ‘Fantastic’ dai bambini che frequentano il centro che fa capo all’Area marina protetta , ha trascorso mesi di convalescenza, fino alla decisione di liberarla nel suo ambiente naturale.

“L’attività, curata dalla ‘Rete regionale per la conservazione della fauna marina’, con il coordinamento dell’Assessorato regionale e la collaborazione del Corpo forestale e le Capitanerie di Porto, si è finalmente conclusa con la liberazione della tartaruga”, ha commentato l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente, Gianni Lampis, presente durante la liberazione. “Nelle prossime settimane, realizzeremo altre occasioni per rimettere all’interno del loro habitat altri esemplari di tartaruga”.

Il momento della liberazione alla presenza dell’assessore Lampis

Venerdì, 25 giugno 2021

Se ritieni che questa notizia possa essere integrata con ulteriori informazioni o con foto e video inviaci un messaggio al numero Whatsapp 331 480 03 92

Più informazioni
commenta