Tennistavolo nelle scuole dell'Oristanese grazie a un progetto della Fitet - LinkOristano
Provincia

Tennistavolo nelle scuole dell’Oristanese grazie a un progetto della Fitet

Tra gli istituti comprensivi anche Santu Lussurgiu e Simaxis-Villaurbana

A Villaurbana con i più piccini

Tennistavolo  nelle scuole dell’Oristanese grazie a un progetto della Fitet
Tra gli istituti comprensivi anche Santu Lussurgiu e Simaxis-Villaurbana

A Villaurbana con i bambini più piccoli

Con la fine dell’anno scolastico si chiude il progetto di inclusione TennistavolOltre Plus che ha coinvolto sei scuole dell’isola, tra cui gli istituti comprensivi di Santu Lussurgiu e quello di Simaxis-Villaurbana. Le attività sono promosse dalla sezione sarda della Federazione italiana tennistavolo, la Fitet. Si tratta di un progetto nazionale che mira a coinvolgere alunni disabili con l’ausilio dello sport, in questo caso il tennistavolo.

“Concludiamo un altro progetto con la certezza che questa pratica sportiva sia stata recepita da altri giovani studenti con disabilità e non”, spiega il presidente della Fitet Sardegna Simone Carrucciu, “continueremo con il massimo entusiasmo nell’amplificare le svariate virtù del nostro sport nella sua continua ricerca di basi stabili per essere praticato anche nelle zone dove ancora non esistono. Ringrazio tanto la Federazione, i partner, i nostri tecnici federali che hanno collaborato nel progetto, gli istituti coinvolti con i loro docenti e dirigenti scolastici e non ultimi di importanza i discenti che si sono voluti misurare con una pratica popolarissima in tutto il mondo”.

Nell’Istituto comprensivo di Santu Lussurgiu, sotto lo sguardo attento della dirigente scolastica Patrizia Atzori, 17 alunni della classe quinta della scuola primaria, di cui uno con disabilità e tre con bisogni educativi speciali, hanno partecipato al progetto TennistavolOltre Plus. Le istruttrici federali, attraverso cinque moduli da due ore, hanno affiancato le insegnanti Caterina Mattana e Maria Antonietta Feurra durante l’attività curricolare di scienze motorie.

Anche l’Istituto comprensivo Simaxis-Villaurbana, guidato dal dirigente Giuseppe Scarpa ha sposato la proposta della Fitet. Il progetto TennistavolOltre Plus è stato attivato nelle scuole secondarie di primo grado, nelle sedi di Ollastra e Villaurbana, e precisamente nelle classi prime e seconde. Il programma ha avuto una durata di 10 ore suddivise in 5 incontri, un’ora per classe, ed è iniziato e concluso nel mese di maggio, facendo registrare una regolare e costante partecipazione da parte di tutti i ragazzi, seguiti dalla docente Sara Chergia, in qualità di responsabile scolastica delle attività.

A Ollastra gli alunni coinvolti sono stati 24, 11 della classe prima e 13 della seconda, 4 di loro con disabilità certificata, di cui una di tipo fisico. Nel plesso di Villaurbana gli alunni che hanno partecipato alle attività sono stati 23, 12 della classe prima e 11 della seconda. In entrambe era presente un ragazzo con disabilità relazionale e/o disturbi del comportamento.

Foto ricordo da Santu Lusurgiu

All’aperto a Santu Lussurgiu

A Ollastra con la prima classe

Martedì, 15 giugno 2021

commenta