A Bonarcado tre nuovi contagi. A casa tre classi della scuola primaria - LinkOristano
Provincia

A Bonarcado tre nuovi contagi. A casa tre classi della scuola primaria

Alle elementari sono emerse quattro positività al tampone rapido

comune di bonarcado

A Bonarcado tre nuovi contagi. A casa tre classi della scuola primaria
Alle elementari sono emerse quattro positività al tampone rapido

Il municipio di Bonarcado

Sale a 25 il numero dei positivi al coronavirus a Bonarcado. Nelle ultime ore sono stati confermati tre nuovi contagi e una guarigione. Resta alta l’attenzione sulle scuole. Un centinaio di persone, tra alunni, docenti e personale scolastico della primaria e della secondaria di primo grado. si sono sottoposte tra ieri e oggi al tampone antigenico rapido. Quattro i soggetti che sono risultati positivi, tutti ancora in attesa del tampone molecolare che confermerà o meno l’effettiva positività al coronavirus.

“Le positività al tampone rapido fanno tutte riferimento alla scuola elementare”, spiega la vicesindaca di Bonarcado Loredana Pippia, “nessuna positività è invece emersa tra alunni, docenti e personale scolastico delle medie”.

Stamane la primaria e la scuola media sono rimaste chiuse per permettere la sanificazione dei locali e il completamento dello screening. Da domani tre classi della primaria seguiranno le lezioni da casa. Rientreranno a scuola venerdì 14 maggio.

A preoccupare l’amministrazione comunale è il tracciamento dei contatti dei positivi da parte delle autorità sanitarie. “È doveroso precisare che gli aggiornamenti sul portale dedicato non sono puntuali”, ha aggiunto il sindaco Franco Pinna, “diventa difficile avere un numero esatto delle persone che sono in quarantena obbligatoria, ragion per cui si raccomanda fortemente a tutti coloro che hanno avuto contatti diretti con positivi di rispettare assolutamente le disposizioni di legge per non incorrere in interventi sanzionatori da parte delle forze dell’ordine e per non mettere ulteriormente a rischio la salute pubblica”.

Martedì, 4 maggio 2021

commenta